Residence Navy - Triggiano

Il progetto “Residence Navy” nasce con due grandi obiettivi. Il primo, realizzare unità abitative esclusive e di prestigio. Il secondo, impiegare tecnologie dell’abitare di ultima generazione, che si alimentano da fonti rinnovabili, per un comfort eccellente. Il tutto armonizzato da forme geometriche razionali di grande bellezza architettonica.

Nello specifico il piano terra a doppia altezza è destinato ad attività commerciali con prospicienti due  viali pedonale, con attrezzature urbane a verde e panche e ampi parcheggi pubblici di piano oltretutto con un parco in corte. Volumi, aggetti, grandi vetrate e balconi terrazzati, con una forte presenza di verde, consentono di vivere la privacy della villa in appartamento.

L'architettonico ha forme armoniche, contemporanee e funzionali composte da un movimento verticale dato da un sistema a “nastro” che ha inizio dal piano terra e percorre tutto l'edificio orizzontalmente e verticalmente. Il progetto degli elementi "nastri" è stato studiato in tal modo da avere movimento prospettico tale da risultare diverso da qualsiasi angolazione si osservi l'edificio, rendendo dinamico il prospetto.

Progetto Architettonico: Architetto Angelo Capone (ACA STUDIO Architecture & Design)
Progetto Strutturale: Ingegnere Domenico Natale
Committente/Impresa realizzatrice: Edilcostruzioni Flli Capone & C Srl
Foto: Marcello Altamura

+

+

+

+

+

+

+

+

+

+

+

+

+

+

+